Banche venete, FIR: prorogato al 18 giugno il termine per presentare le domande di rimborso e approvato l’anticipo del 40%

Il Decreto del Governo pubblicato nella notte in Gazzetta Ufficiale e che disciplina i provvedimenti in materia economica e finanziaria intesi a far fronte all’emergenza da Coronavirus contiene anche due disposizioni riguardanti il Fondo Indennizzo Risparmiatori.

Con la prima il termine di invio delle domande, che era fissato al 18 aprile 2020, viene prorogato al 18 giugno 2020, accogliendo la richiesta avanzata da Federconsumatori in ragione del blocco dell’attività intervenuto nel periodo.

Con la seconda viene disposto un anticipo del 40% della quota spettante “a seguito del completamento dell’esame istruttorio”. Ricordiamo che la “quota spettante è pari al 30% di quanto effettivamente investito nell’acquisto delle azioni e al 95% di quanto effettivamente investito nell’acquisto delle obbligazioni subordinate. L’anticipo che verrebbe immediatamente liquidato “a seguito del completamento dll’esame istruttorio” sarebbe quindi pari al 12% per l’investimento azionario e al 38% per quello obbligazionario.

La parte residua del risarcimento (18% per le azioni, 57% per le obbligazioni subordinate) verrebbe invece liquidata a seguito dell’approvazione dei piani di riparto a completamento dell’esame di tutte le domande presentate entro il 18 giugno 2020. Tali percentuali potrebbero registrare un incremento anche rilevante qualora il totale degli importi delle domande ammesse fosse inferiore a 5 miliardi di euro.

I nostri operatori continuano a offrire assistenza via internet anche a chi vuole presentare domanda di rimborso al FIR, pertanto chi volesse consegnare la documentazione ricevuta dalla banca può farlo inviando la scansione dei documenti alle seguenti mail:

cittadini della provincia di Udine: fir.ud@federconsumatori-fvg.it

cittadini della provincia di Pordenone: fir.pn@federconsumatori-fvg.it

cittadini della provincia di Trieste: fir.ts@federconsumatori-fvg.it

cittadini della provincia di Gorizia: fir.go@federconsumatori-fvg.it

Write a comment