Tiger Shop: l’Antitrust sanziona per 550.000 Euro la società che ha venduto mascherine non conformi.

Tiger Shop: l’Antitrust sanziona per 550.000 Euro la società che ha venduto mascherine non conformi.
Tiger Shop: l’Antitrust sanziona per 550.000 Euro la società che ha venduto mascherine non conformi.

Articolo di Federconsumatori Nazionale https://bit.ly/3kI7PI0

A seguito di una nostra segnalazione, l’Antitrust ha oggi emesso una sanzione amministrativa alla società Tiger Group S.r.l. di 550.000 Euro. Ad Aprile, infatti molti cittadini ci avevano inviato lamentele e denunce nei confronti della società, che sponsorizzava e vendeva sul suo sito Tiger Shop delle mascherine non conformi alla normativa europea.

All’indomani della segnalazione, l’Antitrust aveva avviato procedimento, sottoponendo il sito a misure cautelari misure, disponendo inoltre la sospensione della promozione e della vendita dei prodotti non conformi o senza certificazione. Oggi è arrivata finalmente anche la multa. Dopo le tante irregolarità ed i fenomeni speculativi a cui abbiamo assistito all’inizio e durante la pandemia, finalmente iniziano a giungere le prime sanzioni.

“Siamo pienamente soddisfatti per il tempestivo intervento dell’Autorità, che si è attivata immediatamente per contrastare pratiche scorrette e stroncare la vendita di prodotti non conformi, con potenziali danni alla salute dei cittadini.” – afferma Emilio Viafora, Presidente Federconsumatori.

Invitiamo tutti coloro che ancora non lo avessero fatto a richiedere il rimborso o la sostituzione del prodotto non conforme acquistato. Per chi volesse ottenere assistenza in tal senso, le sedi della Federconsumatori, presenti sull’intero territorio nazionale, sono a disposizione dei cittadini.

Write a comment